Cari consorziati,

informiamo che il Cda ha disposto,  nella riunione di consiglio del 13/2/2016, di prorogare a gennaio 2017, in concomitanza con la quella ordinaria, l’assemblea straordinaria riguardante l’aggiornamento dello statuto.

Poiché la revisione dello statuto dovrà prevedere, senza alcuna alterazione con quello vigente, la possibilità di contrarre convenzioni con i Comuni al fine di chiarire i doveri statutari su aspetti di gestione del territorio, in linea peraltro con azioni già intraprese ma non ancora concluse, tale spostamento risulta un passaggio obbligato. Tuttavia ciò consentirà, nelle varie assemblee consultive e attraverso  una informativa in progress, una approfondita  analisi dei suoi contenuti ed una illustrazione ampia e ragionata con tutti.

Con l’occasione, portiamo a conoscenza dei consorziati, l’ultima iniziativa promossa dai Sig.ri Giuseppe Lanna, Massimiliana Ghislanzoni, Armando Fiorillo, Fulvio Pagani, Giancarlo Leporatti, Aldo Gangai e Roberto Pacchioli avente per oggetto: istanza di impugnazione dell’assemblea tenutasi il 5/1/2016.

Non intendiamo in questa sede entrare nel merito delle contestazioni avanzate, pur sottolineando la pretestuosità e l’infondatezza delle argomentazioni addotte, né rispondere ai comunicati offensivi e provocatori rivolti a questo Cda, evitando inutili scontri dialettici e lasciando interamente a costoro la titolarità sull’uso di certo linguaggio,  ma soltanto richiamare tutti ad una assunzione di responsabilità generalizzata e ad una presa di posizione netta e condivisa.

Abbiamo la convinzione che il continuo riproporsi di azioni legali ha solo la finalità di inibire la stessa operatività del Consorzio con l’obiettivo dichiarato di azzerarne l’esistenza, a danno di tutti noi.

Il tema sarà riproposto nella prossima assemblea consultiva del 26 p.v.

Sin d’ora è importante che tutti acquisiscano consapevolezza della situazione e, insieme, prospettare di assumere,  un’azione concordata e risolutiva di contrasto.

Montecampione 16/03/2016

Allegato: uffstampa_16_03_16_proroga_assemblea_straordinaria